L'ingresso di airberlin agevolato dall'adozione di una nuova piattaforma IT basata sull'intelligenza distribuita

News Image

Svolta tecnologica in casa oneworld®: l'alleanza globale pioniera in termini di innovazione si è dotata di una nuova piattaforma high-tech per una condivisione più rapida di dati, processi e aggiornamenti tra tutti i suoi vettori partner.

Un investimento tecnologico che andrà ad avvantaggiare soprattutto i nuovi membri, che grazie a questo innovativo strumento vedranno semplificarsi notevolmente i processi di allineamento e integrazione con l'alleanza. airberlin è stata la prima compagnia a beneficiare dell'introduzione di questa innovazione tecnologica.                                               

Sviluppata in collaborazione con Dell Boomi, azienda leader nella realizzazione di applicazioni e sistemi di integrazione dati all'interno di reti ad intelligenza distribuita, la nuova piattaforma informatica di oneworld si basa sulle moderne tecnologie di condivisione dati internet e "cloud".

Inizialmente la piattaforma era stata realizzata per integrare i sistemi di gestione dei diversi programmi frequent flyer, da sempre una delle attività più complesse e dispendiose in termini di tempo e costi nel lungo percorso che porta i nuovi membri ad integrarsi in oneworld a causa del massiccio volume di test e codifiche necessarie ad assicurare che ciascun membro possa condividere con tutti gli altri partner volumi di dati all'interno di una intricata rete di connessioni one-to-one.

La nuova piattaforma ha reso questo processo più semplice, economico e rapido: tutti i dati sensibili di ciascun partner sono stati caricati all'interno dell'hub e ai nuovi partner basta connettersi a questo ambiente virtuale (cloud) per avere accesso al materiale di tutti gli altri vettori, invece di connettersi separatamente a ciascun singolo partner.

Considerato il successo di questo primo test, oneworld auspica di poter sfruttare in futuro le potenzialità del nuovo hub integrando presto nuove funzioni.                                                                                                               

"L'implementazione di questa nuova piattaforma virtuale per la condivisione e lo scambio di dati - racconta Juoni Naskali, IT Director di oneworld - costituisce uno degli avanzamenti tecnologici più significativi nella storia decennale dell'alleanza.

Da anni cercavamo di ricreare un ambiente virtuale per la condivisione di dati e processi che riunisse tutti i diversi partner dell'alleanza, ma finora gli altissimi costi delle tecnologie esistenti aveva agito da deterrente considerando le dimensioni ridotte dell'alleanza e il fatto che ben 7 degli 11 attuali partner utilizzano già lo stesso sistema GDS, Amadeus."

Il nuovo hub tecnologico consente inoltre di semplificare le attività legate all'integrazione di nuovi membri, come illustra Juoni Naskali: "Grazie all'introduzione de nuovo hub, tutto il processo è estremamente più efficiente e, grazie al ricorso alle ultimissime tecnologie, più efficace e meno costoso tanto per i nuovi vettori quanto per i membri consolidati."

"L'utilizzo della piattaforma tecnologica di oneworld ci ha consentito di velocizzare notevolmente il processo di integrazione di airberlin nell'alleanza - conclude Stephen Nagel, Senior Vice-President Alliances and Cooperation di airberlin, primo vettore a beneficiare dell'introduzione della nuova piattaforma IT - portandolo a termine molto più velocemente e senza doverci interfacciare separatamente con ogni singolo vettore. Un "regalo" gradito soprattutto ai nostri passeggeri, che hanno potuto accedere più rapidamente ai enefit legati all'appartenenza all'alleanza."

About airberlin

Fondata nel 1978, airberlin oggi è il secondo vettore di Germania per dimensioni e il sesto d'Europa in termini di traffico passeggeri. Controlla al 100% le compagnie domestiche Deutsche BA e LTU, oltre a possedere il 49,9% dell'austriaca Niki e il 49% della svizzera Belair.

airberlin serve 162 destinazioni in 40 Paesi. Nel 2011 ha trasportato oltre 35 milioni di passeggeri a bordo della sua flotta composta da 170 aeromobili la cui età media è pari a cinque anni: una caratteristica che la rende tra le più moderne ed efficienti d'Europa, e che consente al vettore di ridurre notevolmente l'impatto ambientale delle sue operazioni sul lungo periodo. Complessivamente, il Gruppo dà lavoro a 9.200 professionisti.

Nata per soddisfare le richieste di voli a corto raggio espresse dal mercato leisure locale, airberlin ha successivamente aperto alle esigenze del segmento business adottando il servizio Euro Shuttle con connessioni ad alta frequenza tra le principali città europee, esteso successivamente anche ad alcune tratte long haul.

E' una delle compagnie più premiate d'Europa e, nonostante la sua origine come vettore domestico, opera a tutti gli effetti come una compagnia full-service offrendo ai propri passeggeri una gamma di servizi e benefit come l'accesso a VIP lounge, check-in e imbarco prioritario, un ricco servizio di bordo gratuito e ha un proprio programma frequent flyer, topbonus.

Gli aeromobili impiegati sulle tratte a corto raggio hanno una configurazione a una classe mentre sui voli a lungo raggio airberlin prevede anche un servizio di Business Class con sistema di entertainment individuale per ciascun passeggero.

I suoi hub sono Berlino-Tegel (che a giungo si trasferirà nel nuovo Berlino-Brandeburg), Dusseldorf, Palma di Maiorca e Vienna. A livello internazionale è operativa su alcuni tra i principali scali oneworld come Helsinki, Los Angeles, Madrid, Miami, Mosca Domodedovo e New York JFK.

About oneworld

oneworld è la prima alleanza globale dei cieli. Riunisce alcune tra le più grandi e importanti compagnie aeree al mondo: American Airlines, British Airways, Cathay Pacific, Finnair, Iberia, Japan Airlines, LAN, Malév Hungarian Airlines, Qantas, Royal Jordanian e S7 Airlines, oltre a 20 vettori affiliati tra cui American Eagle, Dragonair, LAN Argentina, LAN Ecuador e LAN Peru. Mexicana e Malev, che hanno sospeso le operazioni, sono partner inattivi di oneworld. 

oneworld offre alle compagnie partner l'opportunità di veicolare ai propri passeggeri servizi e benefit che nessun vettore sarebbe in grado di erogare loro singolarmente. Tra questi, l'accesso ad un grande network di destinazioni di portata globale, l'opportunità di guadagnare punti e miglia e riscuotere i propri viaggi premio volando sull'intero network combinato dell'alleanza e l'accesso a oltre 500 VIP lounge in tutto il mondo. oneworld vanta inoltre la più ampia e completa offerta tariffaria sull'attuale mercato delle alleanze.

oneworld detiene tre dei cinque premi internazionali assegnati alle alleanze globali, tutti conquistati nel 2011: quello di Best Airline Alliance assegnatole per il secondo anno consecutivo dal magazine Global Traveler sulla base dei risultati dell'annuale GT Tested Reader Survey Awards, World's Leading Airline Alliance ai World Travel Awards, titolo che oneworld ha ricevuto per il nono anno consecutivo, e infine quello di World's Best Alliance ricevuto nel corso della prima edizione degli Award promossi dal magazine d'oltreoceano Australian Business Traveller.